Polignano – Il Movimento 5 Stelle domani in piazza

0

Le cronache internazionali dalla Francia (disastro Total nel fiume Loira) alla Tunisia (fuoriuscita di petrolio da una piattaforma a soli 120 km da Lampedusa) nonché la discesa in campo di molti personaggi dello spettacolo stanno iniziando a far circolare finalmente la voce che domenica 17 aprile ci sarà il cosiddetto referendum sulle trivellazioni in mare.  Ciò nonostante gli escamotage messi in atto dal Governo (come il mancato accorpamento con le Elezioni Amministrative che costa agli italiani la bellezza di 300 milioni di euro!) ed i richiami a disertare le urne da parte del Premier Matteo Renzi che ci si augura ripercorra il cammino del “tutti al mare” di craxiana memoria (quando fu smentito seccamente dagli italiani che bocciarono la sua linea).

Per confrontarci, discutere e parlare dell’appuntamento referendario di domenica prossima – dichiarano i deputati Giuseppe L’Abbate ed Emanuele Scagliusi (M5S) – saremo domani sera (venerdì 15 aprile) nella centralissima piazza Aldo Moro a Polignano, a partire dalle ore 20.00. Nel comizio, organizzato con i locali Attivisti 5 Stelle di Polignano R-Evolution, illustreremo le motivazioni alla base della scelta di promuovere il ‘Sì’ al quesito referendario che si basa soprattutto sulla necessità, sempre più impellente, per il nostro Paese di impostare una decisa e nuova politica energetica nazionale – concludono i due parlamentari M5S – non più basata sulle energie fossili ma proiettata al futuro, come nel resto del mondo occidentale evoluto”.

Codividi.

About Autore

Vito Lamanna

Lascia una risposta

dieci + otto =