A Turi le reliquie di S. Teresa di Calcutta

0

La comunità parrocchiale di Maria SS. Ausiliatrice annuncia con gioia la visita delle Reliquie (ex Capillis) di S. Teresa di Calcutta

DOMENICA 11 MARZO 2018.

Abbiamo voluto richiamare l’attenzione sulla figura di Madre Teresa, canonizzata da Papa Francesco il 4 settembre 2016, poiché è stata una donna che ha impegnato tutta la sua vita per testimoniare l’amore ed è stata l’amore di Dio in azione.

La Reliquia ex-capillis (capelli) è stata donata dalla postulazione di Madre Teresa all’ associazione Giovanni Paolo II in occasione del decennale e alla parrocchia SS. Medici di Polignano a Mare.

Lei sintetizzava così la sua vita e la sua opera: So che noi siamo una goccia nell’oceano della miseria e della sofferenza umana, ma se non ci fosse neanche questa goccia, la miseria e le sofferenze umane sarebbero ancora più grandi….

Madre Teresa (così amava farsi chiamare), era nata nel 1910 a Skopie in Albania, e dopo essere entrata nell’Ordine delle suore di Loreto, dove faceva la maestra, vedendo l’estrema povertà che c’era nei sobborghi di Calcutta in India, decise nel 1946 di mettersi al servizio dei più poveri tra i poveri e, così, fondò la Congregazione delle Missionarie e dei Missionari della Carità che oggi sono sparsi in tutto il mondo.

Nel 1979 fu insignita del premio Nobel per la Pace e nel 1986 accolse la visita di S.Giovanni Paolo II in India.

Il papa vedendo come la “Piccola matita di Dio” (così ella si definiva) accoglieva nelle sue case i moribondi e i disperati, decise di affidare alle sue missionarie una casa per i bisognosi in Vaticano.

E’ morta a Calcutta il 5 settembre 1997.

 

 

Codividi.

About Autore

Redazione

Lascia una risposta

quattro + tredici =