Materdomini: arriva la vicecapolista Sora, arrivano gli ex

0

Dopo quattro partite giocate in anticipo al sabato o nel turno infrasettimanale, sempre alle ore 20,30, la Materdominivolley.it Castellana Grotte torna in campo nella versione domenicale. Ma lo fa nell’aperitivo di mezzogiorno quando al PalaGrotte arriverà la vice capolista Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Prima battuta, quindi, alle ore 12 di domenica 13 marzo con la formazione allenata da Vincenzo Fanizza che sarà chiamata all’impresa anche per chiudere la striscia negativa di cinque ko di fila (non vince dal 31 gennaio quando sempre in casa sconfisse al tie break Siena).

Tanti, ben tre, gli ex Mater che torneranno a Castellana in maglia viola: il palleggiatore Fabroni (in gialloblù nella stagione 2006/2007), lo schiacciatore Rosso (stagione 2008/2009) e il centrale Sperandio (il più recente, stagione 2013/2014).

Sulla carta (e anche nella pratica) un impegno difficilissimo per il sodalizio del presidente Michele Miccolis con Sora che è chiamato alla vittoria per continuare la corsa alla vetta della classifica ed è in striscia positiva da tre partite. Sfida ancora più complicata se si guardano le statistiche dei precedenti: in sette gare una sola vittoria per il sestetto pugliese (alla quarta di ritorno della stagione 2013/2014).

E’ anche vero, però, che la Materdomini avrà voglia di onorare fino alla fine questo torneo, nell’ottica della doppia sfida con le migliori della classe (prima Sora, poi Vibo domenica prossima) e dell’ultimo tratto di calendario della serie A2 (all’appello mancano solo tre partite), ma anche nell’ottica di migliorare il magro trend del girone di ritorno (finora solo 8 dei 24 punti totali sono stati conquistati nella fase discendente del campionato).

Codividi.

About Autore

Vito Lamanna

Lascia una risposta

20 − dieci =