Monopoli: arrivederci Don Roberto

Ieri sera la comunità parrocchiale di Sant’Antonio di Monopoli si è stretta attorno al giovane viceparroco don Roberto Massaro per salutarloper il commiato dalla città. Infatti, nell’ambito della rivoluzione della diocesi di Conversano, voluta dal vescovo Domenico Padovano, don Roberto Massaro è diventato Padre Spirituale del Seminario diocesano di Conversano. Tanti erano i parrocchiani e non, presenti alla serata, tutti emozionati e commossi. Don Roberto dapprima ha presenziato la sua ultima celebrazione eucaristica nella chiesa di Sant’Antonio e poi ha voluto salutare gli intervenuti nel chiostro del Conservatorio, adiacente alla chiesa, con torta e spumante. Inoltre tante sono state le attestazioni di stima e di affetto nei confronti del giovane prete. Si è assistito ad un saluto accorato e commosso di don Roberto, che dopo 5 anni lascia il suo incarico da viceparroco della Chiesa di Sant’Antonio, che fu anche il suo primo incarico dopo essere entrato nell’ordine sacerdotale. La parrocchia di Sant’Antonio perde una figura di riferimento, una persona di grande cultura, ma anche di grande umiltà, sempre presente e sempre vicino ad ogni persona che aveva bisogno di lui o delle sue preghiere. Da oggi tutta la parrocchia di Sant’Antonio tornerà ad essere affidata alle cure esclusive di don Vito Castiglione Minischetti, che dopo 5 anni torna ad essere l’unico prete della parrocchia.

Marcella Dibello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: