“Presto un incontro con Federfarma per concordare abolizione ticket di 2 euro”

 “Un incontro con Federfarma per giungere alla eliminazione del pagamento dei due euro per chi prenota o disdice esami in farmacia”. E’ quanto ha concordato oggi il Gruppo consiliare del Partito democratico con l’assessore regionale alla Sanità, Donato Pentassuglia, nel corso di una riunione. “Abbiamo preso atto – sottolinea il capogruppo Pd, Pino Romano – del lavoro che l’assessore sta svolgendo in seguito alle nostre richieste di abolire questo ticket che graverebbe sulle fasce più bisognose, in particolare su anziani e disabili. E Pentassuglia ha già insediato un tavolo con i medici di base, affinché siano loro a offrire gratuitamente il servizio di prenotazione”. “Inoltre – aggiunge Romano – l’assessore sta lavorando per aumentare il numero delle ore di apertura dei Cup, al fine di ampliare il servizio di prenotazione gratuita degli esami e rendere i Centri di prenotazione meno intasati con procedure più snelle”. “Intanto – conclude Romano – da parte nostra rimane la richiesta di sospendere il pagamento dei due euro, in attesa che si individui una soluzione definitiva. Soluzione che l’assessore Pentassuglia si è impegnato a trovare in tempi molto rapidi”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: