Materdomini, Fanizza: “Al De Giorgio visto cuore e passione”

Inizia la quarta settimana di preparazione per la Materdominivolley.it Castellana Grotte, club iscritto al prossimo campionato nazionale serie A2 UnipolSai di pallavolo maschile. Il tecnico Vincenzo Fanizza riprenderà il lavoro partendo da quanto di buono si è visto in campo nel test amichevole contro la corazzata Tonno Callipo Vibo Valentia nell’ambito del Memorial “Leonardo De Giorgio” disputatosi lo scorso sabato ad Alberobello. L’incontro, appuntamento clou dell’evento ben organizzato dall’Alberobello Volley, è andato a favore della formazione calabrese che ha avuto la meglio solo al tie-break. In evidenza tra i gialloblù Morelli (23 punti) e Libraro (22 punti), ma più in generale è stata tutta la squadra ad esprimere una buona pallavolo, dimostrando notevoli passi in avanti dal punto di vista dell’equilibrio e dell’inserimento dei nuovi. Bene anche i giovanissimi dell’accademia con il libero classe 1997 Alessandro Nero (in campo per tutti i cinque set al posto dell’infortunato Nanni Primavera), l’opposto classe 1994 Luca Marzo e lo schiacciatore classe 1996 Mattia Sorrenti (ripetutamente chiamati in causa) che non hanno mostrato troppe emozioni al debutto. Un’ottima prova generale per Fanizza che ha così commentato a fine gare: “Oggi (lunedì, ndr) riprendiamo il programma di allenamento con la consapevolezza che stiamo diventando una squadra completa sia negli schemi sia nelle dinamiche di gruppo. Nell’ultima amichevole contro Vibo Valentia, ho visto in campo cuore e passione. Questo risultato – ha concluso il tecnico brindisino – contro una delle formazioni più forti del torneo ci fa onore e ci stimola ad impegnarci sempre si più in vista dell’approssimarsi del campionato”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: