Monopoli, cauta Maria Frigulti presidente dei B&B associati

Sulla crisi del settore turistico a seguito della diffusione del Coronavirus è cauta Maria Frigulti, presidente dei B&B Associati di Monopoli: “io direi di attendere l’evolversi della situazione coronavirus – dice Frigulti – al momento non ci sono molte cancellazioni, considerando che in Italia è esploso in una settimana il gran caos. Io direi di aspettare e vediamo per la Pasqua quello che accadrà, per l’estate c è più tempo e si spera che la situazione migliori. Certo il disagio si vivrebbe maggiormente se venissero chiusi o bloccati i voli che giungono a Bari ed in Italia da altre nazioni. Qui in Puglia siamo un po’ superficiali, aspettiamo che ci siano i primi casi x mettere in atto una situazione di emergenza. Basti pensare che in aeroporto a Bari i controlli sono, non dico inesistenti, ma quasi. Io so di diverse persone entrate a Monopoli e sicuramente in tutta la Puglia che provengono dalle regioni zone rosse in giro liberamente, senza neanche pensare che sia giusto restare a casa e farsi un fare un tampone . Non si aspettano i sintomi, che a volte non ci sono  neppure, ci vuole un minimo di prudenza si . Ai numeri a cui chiamare per autocertificazione non risponde nessuno, ma questa non è una giustificazione. Restare a casa sarebbe opportuno considerando la provenienza da quei luoghi in questi ultimi giorni. Detto ciò aspettiamo è presto per fare un bilancio, ripeto dobbiamo seguire l’evolversi a livello sua nazionale che regionale del Covid 1“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: