Conversano, preoccupazione per alcuni operatori sanitari

CONVERSANO Cresce in provincia di Bari il numero dei medici e degli operatori sanitari infetti al Covid-19. Si tratta del personale in prima linea negli ospedali, nei pronto soccorso, nei triage e nei centri di riabilitazione. Ci giunge notizia di alcuni sanitari di Conversano collocati in quarantena precauzionale. Ci sarebbero anche operatori in servizio al Giovanni Paolo II di Putignano, la clinica sottoposta a sanificazione dopo il caso dell’anziana di Monopoli contagiata domenica scorsa e trasferita all’Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: