Devo assistere anziano, falso. Denunciato polignanese

Polignanese denunciato a Turi: si era inventato assistenza ad anziana. “Sono venuto qui perché devo assistere una signora anziana”. Devono essere state più o meno queste le parole di un 62enne di Polignano che è stato fermato durante un controllo per l’emergenza coronavirus. La giustificazione dell’uomo però era falsa. L’uomo è stato sottoposto a una verifica e quando gli è stato chiesto cosa motivasse il suo spostamento, ha fornito un’autocertificazione che indicava come ragione l’assistenza ad un’anziana del posto. La signora però esisteva solo nella fantasia dell’uomo. Vista la falsità delle dichiarazioni rese, al termine degli accertamenti, è stato denunciato per false attestazioni a pubblico ufficiale, oltre che sanzionato (373 euro) per l’inosservanza alle norme imposte dai decreti per il contenimento dell’epidemia in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: