Rino Liegi, da Forza Italia a Leu ai like agli insulti

Il fatto che sia passato da Forza Italia a Leu, prima degli inizi nel Psi, è irrilevante rispetto a ciò di cui, Rino Liegi (62enne dipendente regionale ed ex assessore comunale) si è reso protagonista nelle ultime ore. E’ bastato un like sotto una selva di insulti propinata dal Movimento Punto all’indirizzo del presidente del Consiglio comunale D’Ambruoso, per cancellare con un click un impegno in politica che va avanti da 40 anni. E’ vero che Liegi ha vissuto forti crisi di identità (passare da Forza Italia a Leu non è da tutti) ma che potesse giungere a tanto non era possibile nemmeno immaginarlo. Aderire allo squadrismo social, mettendo la firma sotto gli insulti ad un rappresentante delle istituzioni dovrebbe farlo riflettere non poco. Povero Rino che fine hai fatto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: