Coronavirus, 5 decessi nel Barese: mortalità +11,9% ad aprile

Sono stati registrati oggi 5 nuovi casi positivi in Puglia su 2471 test effettuati per l’infezione da Covid 19. Si tratta di 2 casi in provincia di Brindisi; 2 in provincia di Lecce e 1 in provincia di Foggia.

Sono stati registrati anche 7 nuovi decessi: 5 in provincia di Bari, 1 in provincia di Foggia e 1 in provincia di Lecce.

Dei 7 decessi registrati – si precisa nella nota – nel database oggi, 4 riguardano decessi non registrati nei giorni scorsi: 1 in provincia di Foggia e 3 in provincia di Bari. Sono 730 i pazienti attualmente in isolamento domiciliare mentre si riduce a 116 il numero dei ricoverati. Dall’inizio dell’epidemia sale invece a 521 il numero dei morti.

REPORT ISTAT-ISS: MORTALTA’ PIU’ ALTA NEL SUD – Nel primo bimestre 2020, quando ancora non era scoppiata l’emergenza Coronavirus, in Puglia c’è stato un calo dei decessi, rispetto alla media 2015-2019, del 4,8%. A marzo e aprile, invece, le morti sono aumentate, rispettivamente, del 10,5% e dell’11,9%.

E’ quanto emerge dal rapporto effettuato da Istat e Istituto superiore della Sanità, secondo il quale nei primi quattro mesi del 2020 i decessi in Puglia sono stati 14.003 complessivamente, contro una media ponderata di 13.640 nello stesso periodo 2015-2019. I decessi Covid nel primo quadrimestre del 2020 sono stati 399, un tasso di mortalità standardizzato per 100mila abitanti del 9,3%, il più alto al Sud. Le 399 vittime per Covid-19 registrate sono così distribuite: Foggia 125; Bat 40, Bari 120, Brindisi 51; Lecce 37, Taranto 26.

Puglia Fase 3, seconda ondata di contagi? La Regione pensa a vaccini anti-influenza per 2,2 mln di persone
Dall’inizio dell’emergenza sono 3.140 i pazienti guariti. Mentre 846 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.507 così divisi: 1.488 nella Provincia di Bari, 380 nella Provincia di Bat, 653 nella Provincia di Brindisi, 1.158 nella Provincia di Foggia; 519 nella Provincia di Lecce; 281 nella Provincia di Taranto; 28 attribuiti a residenti fuori regione (un caso è stato eliminato dal database).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: