Conversano, persona sottoposta a sorveglianza speciale di P.S.

In questi ultimo periodo i poliziotti del Commissariato di Monopoli hanno potenziato i controlli alle persone sottoposte a misure di prevenzione e alle misure alternative alla detenzione. Una attività impegnativa ma necessaria per la verifica delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria a tutte quelle persone che fruiscono, per esempio, degli arresti domiciliari in conseguenza di un arresto in flagranza oppure della detenzione domiciliare, misura alternativa a quella carceraria. Numerosi i controlli anche a coloro che risultano affidati ai servizi sociali o ad altri obblighi imposti dalla Magistratura.  Nei giorni scorsi è stato notificato, con l’ausilio dei Carabinieri di Conversano, la misura della Sorveglianza Speciale di P.S. per 1 anno a persona già arrestata in passato per il reato di atti persecutori in quella cittadina, proposta effettuata dal Commissariato di P.S. di Monopoli necessariamente conseguente alle indicazioni delle nuove norme del Decreto Antimafia che prevede l’irrogazione della Misura di prevenzione per tutta una serie di reati, fra cui quelli attinenti alla “violenza domestica”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: