Monopoli, le giornate della Memoria nell’I.C. Vito Intini

In occasione della ricorrenza della “Giornata della Memoria”, l’Istituto Comprensivo Vito Intini, come ogni anno, ha rinnovato il proprio impegno, nel pieno esercizio di una cittadinanza attiva, consapevole e democratica, affinché la “memoria storica” possa diventare un patrimonio trasmissibile di generazione in generazione.

Mercoledì 27 gennaio ore 9.30 nella Sala Bramante della scuola Primaria, in presenza di una piccola delegazione (nel rispetto delle procedure anti Covid, un alunno per classe) e attraverso collegamento online all’interno delle aule, hanno avuto inizio le attività organizzate per l’evento. L’accensione della fiaccola della pace, le riflessioni degli alunni delle classi 5^ della Sc Primaria e la piantumazione di crocus gialli, (“Progetto Crocus”  proposto dalla Fondazione Irlandese per l’insegnamento dell’Olocausto, HETI, che coinvolge migliaia di scuole in tutta Europa) ha reso il momento particolarmente coinvolgente e significativo.

Nei giorni seguenti, fino a sabato 30 gennaio, sono state predisposte nelle singole classi sia della scuola Primaria che Secondaria attività educative, anche attraverso l’utilizzo di materiali multimediali (visione di filmati, documentari, archivi fotografici, fumetti che ben si prestano ad illustrare, idee complesse coniugando parole e immagini, adatte all’età degli alunni coinvolti); a tal proposito anche i piccoli della Scuola dell’Infanzia hanno realizzato, come i loro compagni più grandi, “Un fiore giallo per non dimenticare, un fiore per sperare” come messaggio di solidarietà e pace.

 

 “Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare.”(Liliana Segre)

                                                                                                                                 Ins. Michela Ivone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: