Magnete, un romanzo di Stefania Meneghella

Cosa accadrebbe se ci ritrovassimo nel cervello di chi ci ha fatto soffrire? È quello che succede a
Virginia che, catapultata improvvisamente nella mente di Sofia, riporta alla memoria i momenti
vissuti con lei con cui, in un tempo passato, era legata da un’amicizia profonda ma enigmatica. Ha
inizio così un viaggio, ad occhi chiusi, nel suo cervello e nelle variegate aree che parlano delle sue
storie raccontate indossando maschere. Dinnanzi a tutto questo, un solo specchio su cui poter
scorgere il suo vero volto fatto di magnete.

L’autrice, Stefania Meneghella, pugliese d’origine, è una giovane scrittrice italiana. Dopo il successo dei suoi primi libri Silenzi Messaggeri La linea Gialla, è arrivato in libreria il suo ultimo libro Magnete edito da Ego Valeo,  dove si narra la storia di un’amicizia un po’ particolare. Stefania ci porta con mano lentamente e ci fa entrare nella mente di Sofia, compagna di scuola di Virginia, che per cercare consensi ed amore inizia ad inventare storie sulla sua vita, sul suo essere, indossando delle maschere sempre diverse.

 

Titolo: Magnete
Autore: Stefania Meneghella
Formato: 15×21 cm
Pagine: 297
Lingua: Italiano
Editore: Ego Valeo Edizioni
Collana: Antology
ISBN: 9788894853025
Anno: 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: