Polignano, rassegna Ad Libitum, smentiti contagi da covid

Epos Teatro smentisce categoricamente le notizie diffuse relative alla positività al virus Covid-19 di attori e musicisti che hanno preso parte al concerto di mercoledì 7 luglio, ‘La mia terra che fuor di sé mi serra’, o dei precedenti appuntamenti previsti nella programmazione della rassegna ‘Ad Libitum – La grande musica a Polignano a Mare’.

Sottolineiamo che, per garantire la sicurezza del pubblico, vengono effettuati tamponi a musicisti e attori prima degli eventi e nessuno di questi ha dato riscontro di contagi. La direzione di Epos Teatro si riserva di indire azioni legali contro chiunque diffonda notizie false che possano ledere l’immagine della rassegna. In allegato una foto del concerto di ieri sera.
I prossimi appuntamenti di Ad Libitum
La rassegna di ‘Ad Libitum – la grande musica a Polignano’ prosegue a luglio con due importanti appuntamenti tra teatro e rivisitazioni dantesche. Il 18 luglio va in scena “Ghiaccio”, l’opera di e con Massimiliano Cividati che ripercorre la leggendaria spedizione dell’esploratore britannico Ernest Shackleton alla scoperta del Polo Sud. La sfortunata traversata viene rievocata tra i suggestivi moli e le imbarcazioni ormeggiate a Cala Ponte Marina alle ore 21.Il 24 luglio, al Museo Pascali, invece, va in scena alle 21 “Ha da passà ‘a nuttata” spettacolo in cui si racconta la selva oscura nelle opere dell’immortale drammaturgo Eduardo De Filippo, impreziosito dalle musiche originali di Paolo Messa.
La prenotazione ai due eventi è obbligatoria attraverso uno dei canali dell’associazione Epos Teatro:  booking su www.eposteatro.com; una email a info@eposteatro.com oppure un messaggio WhatsApp al numero 392 9642809.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: