Monopoli ha bisogno di un eco-compattatore

Di seguito la nota stampa di Sonia Cazzorla, consigliere comunale del M5S a Monopoli.

L’ONU ha definito l’inquinamento da plastica il più pericoloso in assoluto.

Dopo i sacchetti in polietilene, le bottiglie di plastica sono l’inquinante che fa più danni ed entrambi permangono nell’ambiente centinaia di anni. E’ necessario intervenire presto ed agire su più fronti per salvaguardare il nostro pianeta.

In Italia ogni anno 15 miliardi di bottiglie di plastica e lattine in alluminio finiscono in discariche, inceneritori o dispersi nell’ambiente; durante tutto l’anno bottiglie e lattine vengono disseminate ovunque, in strada, nei parchi, nelle piazze o  in occasione di eventi sportivi, culturali o nelle passeggiate serali nei centri storici.

La raccolta differenziata dei rifiuti è sicuramente un importantissimo passo avanti ma non basta: è necessario imparare l’arte del riciclo ed educare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente.

Esistono aziende che provvedono ad installare anche gratuitamente in luoghi pubblici eco-compattatori, ovvero macchinari in grado di raccogliere, differenziare e compattare in modo autonomo sia gli imballaggi in plastica che in alluminio conferiti dai cittadini.

Il Movimento 5 Stelle, da sempre attento all’ambiente, chiede al Sindaco Angelo Annese, con una mozione protocollata in data 14.09.2021, di installare nella nostra Città uno o più eco-compattatori, così come stanno facendo in tantissimi altri Comuni.

Questi piccoli ma utili impianti incoraggiano il cittadino al conferimento di bottiglie o lattine in cambio di ticket, buoni da spendere in negozi locali o addirittura compensi in moneta, sensibilizzando le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e all’educazione civica.

Tutto questo si può e si deve realizzare anche a Monopoli.

Riciclare deve diventare uno stile di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: