Grotte di Castellana, Stille d’inverno: 5 appuntamenti dal 18 al 23 dicembre

È ormai nel vivo Stille d’inverno, calendario di eventi in occasione del periodo natalizio nelle Grotte di Castellana (Ba). Dopo l’intenso fine settimana già trascorso, ben 5 sono gli appuntamenti, in programma da sabato 18 a giovedì 23 dicembre 2021, che si svolgeranno nella caverna della Grave. Si inizierà il 18 con Giacomo Medici e Sarita Schena con “Tango a dos voces”, il 19 nuovo appuntamento con lo spettacolo Hell in the Cave, il 20 e il 22 ancora due concerti, il primo di Chiara Civello con “Chansons” e il secondo di Peppe Servillo e Solis String Quartet, mentre il 23 sarà la volta di una speciale versione di Hell in the Cave con la partecipazione di Massimo Venturiello.

GIACOMO MEDICI  E SARITA SCHENA CON “TANGO A DOS VOCES”

Sabato 18 dicembre alle ore 20:30 le Grotte di Castellana ospiteranno “Tango a dos voces – Note e versi di una musica che ha stregato il mondo”, spettacolo che vede come protagonisti Sarita Schena e Giacomo Medici, cantanti noti nel panorama internazionale del tango e dell’opera. Il concerto sarà un vero e proprio viaggio che partirà dal tango della prima metà del ‘900, per poi omaggiare gli artisti che hanno segnato la storia di quel genere musicale destinato a stregare il mondo; tra questi Carlos Gardel, icona del tango, la cui voce nel 2003 è stata dichiarata “Patrimonio dell’umanità” dall’Unesco. Particolare attenzione verrà dedicata all’inventore del “tango nuevo”, ovvero il grande Astor Piazzolla, artista le cui radici affondano in terra pugliese e del quale si stanno celebrando i 100 anni dalla nascita; sarà inoltre un’occasione per ricordare quegli artisti italiani, da Enrico Caruso a Domenico Modugno, che hanno avuto legami profondi con il pubblico argentino e le cui melodie sono entrate nell’immaginario collettivo.

Ad accompagnare l’artista italoargentina Sarita Schena, considerata tra le voci più interessanti della sua generazione, e Giacomo Medici, baritono conosciuto anche in Argentina come “l’italiano che canta il tango”, saranno due musicisti di fama internazionale quali Massimiliano Pitocco al bandoneón (già collaboratore della cantante Milva, musa ispiratrice proprio di Astor Piazzolla) e Massimiliano Caporale al pianoforte.

Impreziosiranno il concerto gli interventi dei ballerini e maestri Alessandro Esposto e Sara Porfiri, ex campioni europei di tango. In qualità di artista ospite parteciperà alla performance il chitarrista Giuseppe De Trizio.

L’evento, alla luce delle sue peculiarità, vedrà inoltre il sostegno di alcune tra le principali realtà che rappresentano gli italiani all’estero e d’Argentina, tra cui il Consiglio Generale degli italiani all’Estero e i Comitati degli Italiani residenti all’Estero. Aderiscono inoltre: Federazione delle Associazioni Italiane di Mar del Plata (città natale, quest’ultima, di Astor Piazzolla), Centro Pugliese di Bahia Blanca, Centro Pugliese di Mar del Plata, Centro Marchigiano di Bahia Blanca, Associazione Famiglia Marchigiana di Rosario, Circolo Marchigiano di La Plata, Federazione Marchigiana della Repubblica Argentina e Federazione Marchigiana del Centro Litorale; tra i media partner anche Radio CNN Rosario e la trasmissione “Voce alla Radio, dall’Italia all’Argentina”.

Evento gratuito su prenotazione.

CHIARA CIVELLO CON CHANSONS

Lunedì 20 dicembre alle ore 20:30 Chiara Civello presenterà nella caverna della Grave “Chansons”. L’artista torna a lavorare con il produttore Marc Collin per il suo nuovo progetto “Chansons: Chiara Civello Sings International French Standards”. Una tracklist di 12 brani classici dal 1945 al 1975 di autori francesi: da Michel Legrand a Charles Aznavour, Charles Trénet, Édith Piaf, Jacques Brel o Gilbert Bécaud e Francis Lai. Nomi conosciuti dagli amanti della musica francese, ma non necessariamente dal pubblico internazionale. E questa è la grande sorpresa di questo album. Queste canzoni hanno varcato i confini per oltre 70 anni senza alcun riferimento alla loro eredità francese. Con questa collezione passano dall’ombra alla luce. Chi potrebbe immaginare che Feelings, The Good Life o My Way siano stati tutti scritti da autori francesi? E che Frank Sinatra, Julio Inglesias, Elvis Presley, Madonna, Lady Gaga, Luciano Pavarotti, Céline Dion, Dalida o Caetano Veloso abbiamo inciso questi capolavori, facendoli diventare a livello internazionale la colonna sonora della nostra vita?

La voce di Chiara Civello è intimista, mettendo spesso a nudo la sua anima. La produzione è pura con il tocco di Marc Collin: un po’ retrò con una varietà di stili che vanno dal piano bar, nel senso nobile del termine (I Will Wait For You, My Way, The Good Life), swing (Petite Fleur), ritmi cubani (Feelings), batteria e beat con improvvisazioni vocali e al pianoforte (La Vie en Rose), soul (What Now My Love) e anche blaxploitation (Hier Encore).

I biglietti sono disponibili sul circuito TicketOne.

PEPPE SERVILLO E SOLIS STRING QUARTET

La musica live sarà ancora protagonista nelle Grotte di Castellana mercoledì 22 dicembre alle ore 20:30 con Peppe Servillo e Solis String Quartet. A distanza di cinque anni dall’uscita di “Presentimento”, album con il quale hanno affrontato con dovuto rispetto capolavori della canzone classica napoletana, ecco in arrivo per Peppe Servillo & Solis String Quartet un nuovo album, questa volta dedicato ad un solo autore: Renato Carosone.

“Si può prendere a prestito l’aria lieve e scanzonata di un autore profondo e romantico come Renato Carosone? È utile forse e necessario ora più che mai, non per incoscienza ma per amore di quella vita colorata, ironica, spassionata che nel dopoguerra lui seppe cantare ed interpretare. Oltre i titoli famosi proporremo brani meno noti che ci raccontano un Carosone “altro “ sempre vitale anche nella narrazione d’amore. Come al solito nella versione sobria ed elegante dei Solis speriamo di far apprezzare in controluce la voce di un singolare autore italiano.” (Peppe Servillo)

Formazione: Peppe Servillo – voce, Vincenzo Di Donna – violino, Luigi De Maio – violino, Gerardo Morrone – viola, Antonio Di Francia – cello e chitarra.

I biglietti sono disponibili sul circuito TicketOne.

HELL IN THE CAVE SPECIAL GUEST MASSIMO VENTURIELLO

Doppio appuntamento prenatalizio con Hell in the Cave. Domenica 19 dicembre alle ore 18:30 nuova replica dello spettacolo, libera rappresentazione della prima cantica della Divina Commedia ambientata nella Caverna della Grave. Mentre giovedì 23 dicembre alle ore 21:00 primo appuntamento con l’intervento di uno special guest. Il primo ospite speciale dell’Inferno nelle Grotte di Castellana sarà Massimo Venturiello, attore, regista teatrale e doppiatore, che reciterà alcuni versi dell’opera. Una carriera lunga e poliedrica lo ha visto sia nel ruolo di attore a teatro, al cinema e in numerose serie tv, sia in quello di regista, sia come doppiatore per film e attori di grande successo. Nell’occasione presterà la sua voce ad Hell in the Cave, spettacolo che unisce danza, voci, suoni e luci, capace di abbracciare l’intero ambiente naturale della più grande caverna delle Grotte di Castellana come spazio scenico. Hell in the Cave nasce da una suggestione e da un grande amore per la lingua e l’opera di Dante, con la regia di Enrico Romita e la drammaturgia di Giusy Frallonardo. In scena, per ogni replica, attori, performer e ballerini regalano al pubblico un’interpretazione emozionante, mentre la potenza evocativa dei versi di Dante si mescola ad uno scenario naturale unico. I canti scelti sono tra i più famosi, con la presenza di personaggi come Lucifero, Minosse, Pier delle Vigne, Ciacco, Paolo e Francesca, il Conte Ugolino, Brunetto Latini, Ulisse e Beatrice.

Informazioni e prenotazioni al 339.1176722 (anche WhatsApp) o attraverso un messaggio sui social ufficiali dello spettacolo.

Per accedere a tutti gli appuntamenti del calendario Stille d’inverno è necessario esibire il super green pass. Tutte le informazioni sugli spettacoli, sulle modalità di acquisto biglietti o sulle prenotazioni per gli eventi gratuiti sono sul sito web www.stilledinverno.it e sui social ufficiali del cartellone di eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: