Edizione 2022 di “Divina Colomba”, concorso organizzato dalla società di Turi, Goloasi

La Pasqua è ancora lontana, ma non è mai troppo presto per prepararsi a vivere le festività con gusto. Per il quarto anno consecutivo le migliori colombe pasquali italiane saranno premiate a Bari. La finale della quarta edizione di “Divina Colomba”, concorso organizzato dalla società di Turi, Goloasi con lo scopo di valorizzare la produzione artigianale del dolce tipico pasquale e premiare la “Miglior Colomba Artigianale Tradizionale” e la “Miglior Colomba Artigianale Creativa” italiane, infatti, si svolgerà il 7 marzo presso l’Hotel Parco dei Principi di Bari. Qui saranno proclamati i vincitori anche in diretta streaming, stabilendo i podi 2022 delle migliori colombe artigianali tradizionali con canditi di agrumi e di quelle creative, per le quali ad essere premiati saranno gli abbinamenti unici.

Sono 157 le colombe tradizionali e 120 quelle creative provenienti da tutta Italia che saranno sottoposte alla prima fase di degustazione che dal 15 al 17 febbraio vedrà impegnata la commissione tecnica, formata da sette professionisti del settore. Ci sarà una prima valutazione per selezionare i 15 lievitati finalisti per ogni categoria. La giuria che decreterà le migliori colombe sarà presieduta da Giambattista Montanari, e con lui ci saranno Francesco Borioli, Beniamino Bazzoli, Massimo Ferrante, Giuseppe Mancini, Andrea Barile e Matteo Dolcemascolo. Oltre ai premi ai migliori lievitati, nell’edizione 2022 sarà conferito anche un riconoscimento al Miglior packaging.

Divina Colomba è il contest che Goloasi.it organizza, con grande trasparenza e meticolosità, per premiare la Migliore Colomba Artigianale d’Italia, puntando particolare attenzione al rispetto del disciplinare di legge e all’utilizzo del lievito madre. Il concorso, si rivolge a tutti gli artigiani, titolari e dipendenti di attività, che desiderano sperimentare, confrontarsi e crescere. La commissione valuterà ogni colomba secondo alcune caratteristiche fondamentali: rispetto del disciplinare, creatività (per la categoria miglior colomba creativa), peso, quantità di inerti, gusto, forma, sofficità, profumo, alveolatura, taglio e cottura.

Nell’edizione 2021 a trionfare furono Sebastiano Caridi della Pasticceria Sebastiano Caridi di Faenza nella categoria “Miglior Colomba Tradizionale” e Salvatore Verdesca di Spazio Verdesca Pane e Caffè di Molfetta nella categoria “Miglior Colomba Creativa”. Per conoscere i vincitori 2022 bisognerà aspettare ancora qualche giorno, ma il risultato sarà tutto da gustare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: