Amministrative Castellana, presentata la candidatura a sindaco di Domi Ciliberti

«Se sbaglieremo qualcosa, sarà per eccesso di amore nei confronti di Castellana»: con questo impegno di cuore oltre che formale Domi Ciliberti ha concluso la conferenza stampa di presentazione della sua candidatura a sindaco in vista delle amministrative 2022 di Castellana Grotte, tenutasi martedì scorso presso il Park Hotel La Grave.

L’ottimizzazione e il miglioramento del sistema di raccolta differenziata, le infrastrutture e la viabilità, il turismo sotto tutti i suoi aspetti, il rafforzamento dell’ente pubblico dal punto di vista del personale, la manutenzione ordinaria e straordinaria e l’assetto dell’area cimiteriale tra le priorità di maggiore rilevanza individuate dallo stesso candidato sindaco Domi Ciliberti “in un programma essenziale, concreto, che proceda e si sviluppi con tempistiche chiare e definite”.

Ciliberti sarà candidato sindaco per la coalizione Castellana Rinasce (Castellana Civica, Con Domi, Democratici – Fare & Innovare, Fratelli per Castellana, Io sto con Domi, Movimento Schittulli, Puglia Popolare, Socialisti Riformisti, Uniti si Vince per Castellana).

«Il nostro non è un percorso improvvisato. Abbiamo avviato una progettualità condivisa con gran parte dei movimenti che oggi compongono la coalizione già diversi mesi fa – ha commentato lo stesso Ciliberti – Nelle scorse settimane la nostra attività politica si è indirizzata verso due direzioni. Da una parte siamo stati chiamati a partecipare ad un tavolo per un progetto politico che si ritrovasse attorno alla figura di Giuseppe Vinella. Abbiamo partecipato dimostrando apertura e sensibilità, ma lo stesso tavolo non è riuscito a concretizzarsi, certamente non per colpa nostra. Dall’altra parte – ha continuato Ciliberti – abbiamo rinnovato l’invito ad altri movimenti politici a sposare il nostro percorso e le nostre linee programmatiche sulla Castellana che vorremmo, sulla Castellana che sarà».

«Dal punto di vista personale – ha poi precisato Ciliberti – il percorso che oggi si concretizza in una nuova candidatura a sindaco si sviluppa già nel corso degli ultimi cinque anni. La convergenza sul mio nome mi onora e mi gratifica. Per questo motivo mi preme ringraziare i movimenti che compongono Castellana Rinasce sia per la fiducia sia per l’attestazione di stima».

«Pensiamo ad una Castellana – ha concluso il 53enne consigliere comunale, già presidente di Grotte di Castellana srl – capace di recuperare l’orgoglio di comunità, di tornare ad essere il centro del nostro territorio non solo dal punto di vista geografico, stiamo lavorando per creare i presupposti di una Castellana che possa rinascere e tornare a crescere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: