Il sindaco Zaccaria: «Fasano terra di accoglienza e di rispetto, a tutela di tutti i diritti»

«La comunità fasanese è ormai nota in tutto il mondo per la sua cultura dell’accoglienza».

Così il sindaco, Francesco Zaccaria, interviene sul presunto episodio di discriminazione accaduto tre sere fa in un locale di Savelletri.

«L’amministrazione comunale di Fasano, che mi onoro di guidare, è da sempre vicina a tutti i soggetti che subiscono ingiuste discriminazioni – dice il primo cittadino -. Difendiamo i diritti della comunità LGBT nell’ambito del principio-cardine della modernizzazione, che non deve essere solo nelle infrastrutture, ma anche nella cultura e nella mentalità. In una società culturalmente evoluta la discussione su questi temi dovrebbe essere superata in quanto questi temi dovrebbero essere patrimonio comune. Mi farò promotore di un incontro che possa chiarire l’episodio e che sono certo si concluderà con una stretta di mano. Il dialogo e il confronto sono sempre la cura migliore per superare ogni forma di diffidenza e comprendere l’importanza del rispetto reciproco»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: