Monopoli: La finestra sull’infinito

Questa sera, nella Basilica di Maria SS. della Madia in Monopoli, ha avuto luogo un interessante appuntamento culturale e religioso con la presentazione del libro “La finestra sull’infinito”, scritto da don Mauro Sabino con intervento oltre che dello stesso autore, del prof. Martino Cazzorla che ha illustrato con la consueta dovizia di particolari l’icona orientale di Maria Santissima della Madia, e i saluti di don Peppino Cito, rettore della cattedrale di Monopoli. L’immancabile dedica dell’autore a “Mons. Vincenzo Muolo, sacerdote sapiente, innamorato di Cristo e del suo popolo, cantore del Bello e di Maria, che mi ha insegnato a contemplare l’icona della nostra Protettrice come la ricerca di un tesoro che non finiremo mai di apprezzare“. “Il lavoro di don Mauro Sabino – scrive don Peppino Cito nella presentazione – ha molto il sapore di restituzione e di devozione: è come un debito di riconoscenza verso una figura molto cara a lui e a tutti i frequentatori del Santuario della Madonna della Madia in questi ultimi trent’anni. Il pensiero l’afflato e persino intere espressioni di mons. Vincenzo Muolo traspaiono evidenti in queste pagine …“. Presenti alla serata i parenti di don Vincenzo Muolo. Non credo di esagerare dicendo che quello di questa sera, con molta probabilità, è stato uno dei momenti più alti di questa Festa patronale, contraddistinto da un invito alla riflessione interiore in grado davvero di aprire una porta verso l’infinito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: