Nota del Comitato spontaneo “Basta Martucci”

Nella giornata del 21 novembre 2018 si è tenuta, nella sala consiliare del Comune di Mola di Bari, la “Conferenza stampa per iniziative che stralcino Contrada Martucci dal Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti”. Alla stessa hanno preso parte: il Sindaco di Mola di Bari avv. Giuseppe Colonna, il Vicesindaco di Rutigliano dott. Giuseppe Valenzano, il Sindaco di Conversano avv. Pasquale Loiacono ed il dott. Farella Vittorio in nome e per conto del comitato “Chiudiamo la discarica Martucci”.
Nel corso della stessa è stata fatta menzione della raccolta firme avviata dal comitato “Basta Martucci”, tacciandola come un’iniziativa volta a distogliere l’attenzione dall’obiettivo perseguito dal Sindaco molese: la chiusura e la messa in sicurezza del sito di Martucci.
Il comitato “Basta Martucci” respinge queste affermazioni e puntualizza che la nostra iniziativa ha come fine escludere categoricamente  qualsiasi proposta alternativa alla chiusura della discarica.
Martucci è martoriata da quarant’anni!
Il territorio ed i cittadini hanno sofferto per troppo tempo la presenza della discarica e, quindi, è giunta l’ora di porre la parola FINE senza nessun’altra proposta fondata sul riutilizzo dei luoghi.
Inoltre, il mantra perpetrato dal Sindaco e dal dott. Farella, secondo il quale la disponibilità del sito Martucci alla conversione in un impianto di compostaggio “non è argomento di attualità”, ci lascia alquanto perplessi. Infatti, in virtù del fatto che, in data 9 novembre 2018, il comitato “Chiudiamo la discarica Martucci” ha organizzato un’ulteriore conferenza tenutasi a Conversano ed ampiamente pubblicizzata in cui i relatori venivano invitati a discutere sui temi della “Trasformazione di impianti TMB (trattamento meccanico biologico) in impianti di compostaggio: possibilità e limiti” e delle “Evoluzioni del ciclo di compostaggio”, l’argomento diveniva quindi d’attualità?
La nostra raccolta firme continua, sabato e domenica, ed ha come obiettivo quello di chiedere lo stralcio e la messa in sicurezza della discarica sita in contrada Martucci.
Per queste ragioni chiediamo al Sindaco di Mola di Bari di ritirare, con atto formale, la disponibilità alla realizzazione, nello stesso sito, di un impianto di compostaggio trasmessa tramite ANCI con propria nota del 26-07-2018 n. 19205 del protocollo.
A tale scopo invitiamo associazioni e cittadini ad aderire al comitato spontaneo “Basta Martucci” non solo sottoscrivendo la proposta ma anche condividendone le iniziative.
BASTA! MARTUCCI HA GIÀ DATO!
Il Comitato spontaneo “Basta Martucci”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: