Scontri in autostrada tra tifosi del Bari e del Lecce

Mentre l’Italia fa i conti con la minaccia del Coronavirus, esponenti delle tifoserie del Bari e del Lecce hanno pensato bene di dare vita ad una vera e propria guerriglia in autostrada. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, le due tifoserie, dirette rispettivamente quella del Bari a Castellammare di Stabia per l’incontro di calcio con la Cavese e quella del Lecce verso la Capitale per quello con la Roma, si sarebbero incontrate al casello stradale di Cerignola e lì avrebbero scatenato la loro barbarie. A scatenare la trappola sarebbero stati i baresi, che avrebbero circondato i pulmini del Lecce e, pare, dandone alle fiamme anche uno. Sono in corso indagini per identificare gli pseudo tifosi autori dell’ignobile vicenda che nulla ha a che vedere con lo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: