Coronavirus, 8 laboratori, 200 letti per l’emergenza

La Regione si attrezza per gestire l’emergenza legata al coronavirus Covid 19, che proprio pochi minuti fa ha registrato il primo caso a Taranto. È stata allestita una rete di 8 unità operative per pazienti infettivi per complessivi 195 posti letto, 25 dei quali a «pressione negativa» (per il bio-contenimento e l’isolamento sterile). Inoltre sarà attiva anche un circuito di 8 laboratori di analisi. Il perno del sistema è il Policlinico di Bari.
Il punto critico sono i possibili ricoveri. La questione preoccupante, per il sistema sanitario, non è tanto la gravità della malattia in sé, quanto la sua altissima contagiosità. Situazione che comporta un altissimo numero di infettati, una parte dei quali da sottoporre a ricovero: il punto critico è questo. Per tale ragione la task force regionale raccomanda che tutti seguano le buone regole di igiene e di condotta personale per evitare il contagio e la trasmissione del virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: