Castellana, ok alle acque reflue in agricoltura

Si avvia il servizio di distribuzione acque reflue affinate in agricoltura nel territorio di Castellana Grotte. Una notizia che gli agricoltori castellanesi in primis, ma anche tutti coloro ne possano avere necessità per uso irriguo, attendevano da lungo tempo. Il territorio rurale agrario di Castellana Grotte potrà beneficiare di risorse idriche pregiate e controllate utili allo sviluppo produttivo e rurale del territorio. A gestire l’impianto di Strada Comunale Via Vecchia per Monopoli sarà, per conto del Comune di Castellana Grotte, la società Aquasoil Srl.

Le potenzialità dell’impianto, gli scenari futuri che questo avvio comporterà e le tariffe di accesso per l’utenza saranno illustrate il prossimo lunedì 9 marzo 2020 alle ore 17:00 presso la Sala delle Cerimonie del Palazzo Municipale di Castellana Grotte. L’evento vedrà la partecipazione ed il coinvolgimento attivo di tecnici, Istituzioni, e Autorità del Servizio Idrico impegnate in sinergia per il successo della pratica in questione. Ad aprire i lavori il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo, seguiranno gli interventi del Presidente di AQP Simone Di Cagno Abbrescia, il Direttore Generale dell’AIP Vito Colucci, il Dirigente della sezione Risorse Idriche della Regione Puglia Andrea Zotti, il Direttore di Rete ed Impianti AQP Francesca Portincasa, il Responsabile Unico del Procedimento per conto del Comune di Castellana Grotte Onofrio Simone ed infine per la ETP Srl Vito Casulli e per l’Aquasoil Srl Oronzo Santoro. Chiuderà i lavori l’assessore regionale ai Lavori Pubblici Giovanni Giannini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: