Monopoli, la spesa sospesa offerta da cittadini anonimi

La solidarietà non si ferma e non vuole apparire. E’ semplicemente straordinario l’aiuto che alcuni cittadini e imprenditori hanno voluto garantire, in piena emergenza Covid-19, a gente in difficoltà, lavoratori precari o occasionali che l’emergenza si è tradotta in mancanza di incassi economici mensili. Una situazione che, gettando nello sconforto intere famiglie, ha ispirato alcune iniziative solidali pensate nel rispetto delle restrizioni governative come la Spesa Sospesa: un gesto di buon cuore richiesto ai clienti dei supermarket per dare un piccolo contributo materiale a chi, in questo periodo, vive un disagio economico. I riscontri a Monopoli sono incoraggianti, “forse più importanti di quanto pensavamo” ha sottolineato il sindaco Angelo Annese, che aggiunge: “Grazie a tutti per la collaborazione e la condivisione, non vi nascondo che sono più sereno adesso perché so che insieme potremo aiutare molte più persone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: