Monopoli “in alto mare”

Il progetto “Mare sicuro”, approvato in data 16 giugno con delibera di Giunta comunale e che riguardava l’attivazione di una serie di servizi di assistenza e salvamento a mare e assistenza ai bagnanti diversamente abili sulle spiagge pubbliche, non è ancora partito. Anche la data del 25 luglio, indicata come ulteriore termine di inizio dal consigliere Stefano Lacatena, candidato alle regionali, non è stata rispettata. Come molti temevano, quindi, si viaggia a gonfie vele verso la fine dell’estate e della realizzazione del progetto neanche l’ombra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: