Forza Italia chiede commissariamento Puglia su emergenza Covid-19

La Regione Puglia è in preda allo sbaraglio sulla gestione del Covid-19, tra Emiliano e Lopalco che stanno dando uno spettacolo tutt’altro che lusinghiero, generando confusione e provocando non pochi danni ai pugliesi: per questo condividiamo la proposta di Raffaele Fitto (candidato del centrodestra alla presidenza della Regione, ndr) che ha richiesto al governo nazionale di indicare subito un commissario per la gestione dell’emergenza in Puglia”. Lo sostengono in una nota il commissario regionale di Forza Italia Puglia, onorevole Mauro D’Attis, e il vicecommissario, senatore Dario Damiani. “Ordinanze ondivaghe e talvolta in contrasto con le indicazioni ministeriali – rilevano – che hanno gettato nel panico i pugliesi di ritorno da Spagna, Malta e Grecia. Un coordinatore della task force, il prof Lopalco, che doveva essere una guida scientifica ed oggi ha perso ogni credibilità gettandosi in campagna elettorale da candidato consigliere con Emiliano, tanto che quando parla i cittadini non sanno più se lo fa da scienziato, da coordinatore dell’emergenza o da candidato alla ricerca di voti”. “Il Covid-19 – sottolineano – non è uno scherzo e c’è il dovere morale di gestire questa pandemia con il massimo del rigore perché la comunità chiede sicurezza e una guida seria. Non possiamo continuare con tanta leggerezza e qualcuno dovrà assumersi la responsabilità politica del clima di confusione generale che ha creato”. “Per questo – concludono D’Attis e Damiani – l’idea di un commissario è giusta e noi la condividiamo perché in questo momento la Puglia è una nave in alto mare senza un capitano forte e competente al timone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: