Conversano, nuovi servizi igienici alla “Falcone”

Approfittando dell’interruzione forzata delle attività didattiche in presenza, sono stati avviati e sono tuttora in corso di effettuazione i lavori per il rifacimento dei servizi igienici dell’edificio scolastico ospitante il 1° Circolo Didattico “G. Falcone, in via P. M. Accolti Gil, commissionati dall’Amministrazione Comunale su richiesta dell’istituto.
Si tratta di lavori che erano ormai indifferibili, in considerazione del fatto che i servizi igienici della Falcone non venivano interessati da lavori di rifacimento da quasi quarant’anni, in un edificio che oggi ospita complessivamente oltre 750 studenti.
Una struttura nella quale gli impianti dei servizi igienici sono ancora quelli originari. L’edificio, dunque, necessitava di importanti interventi per essere all’altezza degli standard qualitativi che si addicono ad un istituto scolastico.
Dopo il rifacimento dei servizi igienici sono previsti anche, a strettissimo giro, dei lavori sui serramenti e sugli infissi.
Il progetto prevede la parziale sostituzione dei pavimenti, la costruzione di tramezzi per la formazione di nuovi spazi, la posa di nuovi sanitari, rubinetti e corpi radianti.
I bagni, infine, saranno adeguati alle normative in materia di abbattimento delle barriere architettoniche. Sono complessivamente quattro i blocchi bagno su cui si interverrà nell’edificio.
Oltre ai bagni per gli alunni (distinti tra maschili e femminili), saranno realizzati i bagni per il personale scolastico (maschile e femminile) ed i bagni per persone con disabilità.
I lavori, tuttora in corso, si sarebbero dovuti concludere entro il 24 novembre.
Alla luce della probabile imminente riapertura, il personale e gli alunni dovranno convivere per un brevissimo periodo di tempo con il cantiere, che sarà riorganizzato in maniera da essere di minore disturbo possibile per l’attività didattica.
Non si esclude la possibilità, d’intesa con l’Ufficio Tecnico del Comune di Conversano e con l’impresa edile, di sospendere i lavori al termine del primo blocco, per riprenderli durante la pausa natalizia delle lezioni.
Nelle aree interne ed esterne, comunque, sarà garantita l’accessibilità ai percorsi stabiliti per gli alunni e per il personale senza sovrapposizioni, mentre negli spazi interni l’effettuazione dei lavori in orario pomeridiano e nelle giornate di sabato e domenica consentiranno all’impresa di operare senza particolari interferenze, consentendo ad insegnanti e bambini di svolgere le loro lezioni senza disagi e interruzioni.
Colgo l’occasione per ringraziare l’Amministrazione Comunale e l’Ufficio Tecnico del Comune di Conversano per l’attenzione e la grande sensibilità dimostrate verso le problematiche afferenti gli edifici scolastici dell’istituto.
𝑰𝑳 𝑫𝑰𝑹𝑰𝑮𝑬𝑵𝑻𝑬 𝑺𝑪𝑶𝑳𝑨𝑺𝑻𝑰𝑪𝑶 (𝒓𝒆𝒈𝒈𝒆𝒏𝒕𝒆)
𝑷𝒓𝒐𝒇. 𝑷𝒊𝒆𝒕𝒓𝒐 𝑵𝒆𝒕𝒕𝒊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: