Polignano, in arrivo “due bandi di solidarietà”

L’Amministrazione Comunale, vista l’emergenza sanitaria legata al diffondersi del virus covid-19, con
deliberazione di giunta numero 145 del 13.11.2020, nell’ambito delle misure urgenti di solidarietà a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale in atto, ha approvato criteri e requisiti per l’accesso ai contributi inerenti il riparto fondi “fincovid” – legge del 9/12/98, numero 431 art.11 del fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione.

Programmazione anno 2019.

Si tratta di contributi straordinari a cui potranno partecipare nuclei familiari con ISEE fino a € 35.000 che abbiano subito, nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 – anche a seguito dei provvedimenti del governo in ordine all’emergenza da Covid 19 – una riduzione superiore al 20% del reddito rispetto allo stesso trimestre del 2019 per (a titolo di esempio) licenziamento, riduzione orario di lavoro, cassa integrazione, riduzione dell’attività professionale o altre motivazioni sempre riconducibili all’emergenza sanitaria. Il contributo erogabile è pari alle 3 mensilità dei canoni di locazione e oneri accessori dei mesi di marzo, aprile e maggio 2020, fino al limite massimo di € 1.000.

L’accesso a tale contributo avverrà a sportello, e le erogazioni in ordine di arrivo delle richieste sino ad esaurimento delle risorse. Oltre al bando straordinario con circa 10.000 euro di contributi previsti nei prossimi giorni sarà pubblicato, anche, il bando ordinario per un totale di circa 57.000 euro.
Per entrambi i bandi sono esclusi dal beneficio quanti già percepiscono la quota destinata all’affitto con il reddito di cittadinanza o hanno beneficiato di contributi da parte dei servizi sociali comunali per i canoni di locazione relativi all’anno 2019 o all’anno 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: