Scagliusi (M5S), fondi per l’innovazione tecnologica

Con il Fondo per l’innovazione tecnologica si compie un ulteriore passo verso la transizione digitale dell’Italia. Sino al 15 gennaio 2021, infatti, i Comuni potranno presentare domanda, tramite procedura online, per accedere ai 50 milioni di euro del fondo fortemente voluto dalla ministra Pisano (M5S) per sostenere la trasformazione digitale e rendere così più efficace il rapporto con cittadini e imprese. Le risorse saranno assegnate in due tranche: la prima del 20% per tutte le attività concluse entro febbraio 2021 e la successiva dell’80% per le attività che arriveranno fino al 31 dicembre 2021.

Si tratta di una misura importante che va nella giusta direzione e che consentirà il rafforzamento della capacità della macchina amministrativa degli enti locali, verso una maggiore semplificazione e innovazione digitale – dichiara il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera – Una misura che, inoltre, renderà più accessibili ed efficienti i servizi online come Spid, pagoPA e App Io su smartphone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: