Monopoli, Plastic Puglia, tamponi rapidi per 180 dipendenti

La Plastic-Puglia, azienda leader nel settore dell’irrigazione di precisione, ha ripreso le attività al termine della pausa natalizia. Prima di iniziare l’attività lavorativa, tutti i 180 dipendenti sono stati sottoposti – a cura dell’azienda – al tampone rapido “Coronavirus Ag RAPID”. L’esito è stato per tutti negativo.

«È un risultato eccezionale, decisamente raro a livello statistico – ha detto il dott. Simone Di Giorgio, il medico che ha diretto l’équipe di esecuzione dei tamponi – poiché in tutte le altre ditte ho sempre riscontrato soggetti positivi al Covid-19. La Plastic-Puglia è esempio virtuoso di come, con le dovute regole, si possa prevenire il contagio».

L’azienda monopolitana è stata la prima realtà industriale del Mezzogiorno ad aver adottato sin dal febbraio 2020 le misure di difesa dal contagio per garantire la regolare continuità in sicurezza delle attività lavorative e l’assoluta integrità sanitaria dei lavoratori e delle loro famiglie.

«Abbiamo compreso prima di chiunque altro – rileva il Grand’Uff. Barone Vitantonio Colucci, fondatore e presidente del Gruppo industriale Plastic-Puglia – che la popolazione mondiale si trovava di fronte a un vero nemico occulto, insidioso e letale da studiare e combattere con le opportune armi. La difesa è consistita in un solo modo: quarantena in autoisolamento personale individuale responsabile di tutti e di ognuno, nessuno escluso. La nostra strategia si è rivelata vincente non consentendo al Covid-19, in tutto questo periodo di pandemia, di contagiare né i lavoratori, né le loro famiglie. Sono lieto di aver ricevuto elogi ed attestazioni di stima per le mie intuizioni e disposizioni, frutto dell’esperienza pluridecennale acquisita come ufficiale di Marina e imprenditore, che hanno permesso all’azienda di non fermarsi, operando in piena efficienza ed in assoluta sicurezza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: