Monopoli, Lolita “finanzia il restauro di Palazzo Palmieri”

Il maestoso Palazzo Palmieri, ubicato nel centro storico della città di Monopoli, è ancora una volta protagonista su Rai 1 grazie alla serie televisiva “Le indagini di Lolita Lobosco”, ma questa volta, oltre al semplice orgoglio possiamo anche condividere una ricaduta pratica a vantaggio del prestigioso palazzo nobiliare. “L’ASP Romanelli Palmieri – commenta la dott.ssa Marilù Napoletano commissario dell’Ente –grazie anche a queste fiction è riuscita a raccogliere la somma necessaria per avviare il restauro del portale monumentale, lavori che si stanno predisponendo attraverso la collaborazione tra ASP, Soprintendenza, Politecnico di Bari e Comune di Monopoli. Confermate per ora a Palazzo anche le riprese della seconda serie “Le indagini di Lolilita Lobosco“. Ricordiamo che già da diversi ani la Napoletano, da quando è commissario Asp, ha promosso sinergie con associazioni e privati cittadini per valorizzare un luogo che ormai da anni giaceva nell’oblio e l’attenzione della cinematografia non ha fatto altro che dare quel quid in più, quello scatto decisivo verso quello che si auspica sia un completo recupero di uno dei tanti lasciti del marchese Francesco Saverio Palmieri.
Cosimo Lamanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: