Conversano, spacciava nella villa comunale, arrestato dai CC

Continua, sul fronte del contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti, l’attività dei militari della Stazione Carabinieri di Conversano. Dopo aver raccolto diverse segnalazioni da parte di cittadini, allarmati da movimenti sospetti che avvenivano nella piazza comunale situata nelle immediate vicinanze del Castello Medievale, i Carabinieri hanno arrestato, in flagranza di reato, T.V.S., 18enne, disoccupato, sorpreso a spacciare marijuana. Il giovane è stato sorpreso a cedere una bustina contenente sostanza  stupefacente a un altro ragazzo, che  alla vista dei militari si dava alla fuga. Lo spacciatore, invece, è stato subito bloccato mentre gettava a terra una dose di marijuana, nel tentativo di disfarsene. Altre dosi sono state poi rinvenute all’interno di un vaso utilizzato come deposito per occultare la “merce” pronta alla vendita. Al termine della perquisizione sono stati sequestrati oltre 11 grami di stupefacente, tra hashish e marijuana.

Il giovane pusher, dopo la convalida dell’arresto, è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: