Monopoli, Consigli Comunali e Commissioni tornano in presenza

In seguito all’emanazione del nuovo protocollo anticovid19 e nel rispetto delle regole anticontagio

Dopo 16 mesi dall’ultima volta, il Consiglio Comunale di Monopoli potrà tornare a riunirsi in presenza. Stessa possibilità per le Commissioni Consiliari Permanenti. Lo comunica il Presidente del Consiglio Comunale Luigi Colucci.

«Con la Puglia in zona gialla e con il progressivo allentamento delle misure anticontagio, posso finalmente affermare che la prossima seduta del Consiglio Comunale, prevista per il prossimo mese di giugno, potrà svolgersi in presenza. È un piccolo segno di normalità che si estenderà sin da subito alle commissioni consiliari permanenti», afferma il Presidente Colucci. Che precisa: «Nei giorni scorsi è stato emanato un nuovo protocollo anticovid-19 da parte del Responsabile della Sicurezza anticovid, dott. Luigi Pappalettera, che contiene una serie di disposizioni. Naturalmente la guardia resterà alta e, quindi, dovranno essere rispettate le norme come la misurazione della temperatura corporea all’ingresso di Palazzo di Città, il distanziamento, l’uso della mascherina e di igienizzazione delle mani».

 

È previsto che la pubblicità delle riunioni dell’organo consiliare venga assicurata mediante trasmissione in diretta streaming e attraverso il canale ufficiale Youtube del Comune di Monopoli. Durante i lavori i consiglieri dovranno intervenire uno alla volta, previa richiesta della parola alla presidenza, recandosi presso la postazione microfonica appositamente predisposta per assicurare l’esercizio del diritto di parola in condizioni di sicurezza igienica e sanitaria.  Ogni consigliere che si recherà presso il microfono avrà cura di utilizzare i disinfettanti prima e dopo l’intervento, mantenendosi ad idonea distanza dal microfono ed indossando protezione delle vie respiratorie. Infine, nell’aula consiliare verrà assicurata la bonifica preliminare dell’area nel suo complesso, la pulizia giornaliera, la sanificazione e disinfezione dell’aula consiliare, delle postazioni dei consiglieri e delle postazioni informatiche, la pulizia, sanificazione e la disinfezione dei servizi igienici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: