Monopoli, al Capitolo scatta la “Zona 30”

Con Delibera n. 122 del 9 giugno 2021 la Giunta Comunale di Monopoli ha deliberato di approvare l’istituzione della “Zona 30” in località Capitolo, nel tratto compreso tra Torre Cintola al confine con Fasano.

Questo intervento di “traffic calming” si deve alla forte vocazione residenziale dell’area, in particolare durante l’estate; come noto, sulla strada principale, la ex strada provinciale 90, si affacciano numerosissimi residence e ristoranti, nonché spiagge libere e lidi balneari, che movimentano moltissime persone al giorno. Soprattutto nei fine settimana di piena estate, la zona del Capitolo è letteralmente presa d’assalto dai vacanzieri, con presenze che toccano anche le 100 mila unità nei weekend.

In passato la zona, purtroppo, è stata teatro di pericolosi investimenti di pedoni e ciclisti con danni permanenti o la morte, causati da conducenti distratti. Una prima risposta data dall’Amministrazione Annese è consistita nella realizzazione sulla litoranea di limitatori di velocità, i cosiddetti attraversamenti pedonali rialzati, oltre al rifacimento della segnaletica, segnalando con l’apposizione dei segnali di arresto le intersezioni più pericolose.

«L’istituzione della “Zona 30” al Capitolo è un ulteriore passo in avanti per rendere ancora più sicura la nostra località balneare. A questo intervento ne seguiranno altri: è nostra intenzione reperire ulteriori risorse finanziarie per innalzare la sicurezza dei nostri concittadini, come ad esempio l’installazione di pannelli dissuasori di velocità», afferma l’Assessore alla Polizia Locale Aldo Zazzera.

«Per quanto ci riguarda, come lo scorso anno, non faremo mancare la nostra presenza attenta in località Capitolo. Oltre a prevedere il presidio sulla litoranea, stiamo già effettuando servizi di polizia stradale con i misuratori di velocità. L’esigenza di adottare dei provvedimenti di moderazione del traffico, cd “traffic calming”, atti a tutelare le utenze stradali deboli, ha il precipuo obiettivo di privilegiare le funzioni propriamente urbane della viabilità del Capitolo e di spostare il traffico non residenziale sulle arterie di scorrimento», dichiara il Comandante della Polizia Locale dott. Michele Cassano.

La manutenzione della zona Capitolo si è arricchita, in attesa della “Zona 30”, del rifacimento delle zone di sosta, con l’individuazione di stalli non a pagamento in due delle tre bretelle ove insistono le aree blu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: