Tragedia a Monopoli, la maestra Rosa schiacciata da cancello

Tragedia a Monopoli. Travolta da un cancello sganciatosi dal binario, muore una insegnante 57enne. È morta così, nel pomeriggio di ieri, la 57enne Rosa Ciraci. L’incidente è avvenuto nella villa di famiglia della donna, in contrada Bellocchio a Monopoli. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i sanitari del 118 ed i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coordinati dal luogotenente Denis Michilini. Da una prima ricostruzione dei fatti è emerso che la donna, al rientro nella sua abitazione, fosse stata travolta dal cancello in movimento e fuoriuscito dal binario. L’insegnante sarebbe morta sul colpo, schiacciata dal peso del cancello. Il primo a rendersi conto della tragedia è stato un portalettere che giunto nei pressi dell’ingresso della villa ha visto quanto accaduto e dato l’allarme. In casa vi era anche il marito della donna che non si è accorto di nulla vista la distanza tra il cancello e la villa. Solo dopo aver udito le urla del portalettere è accorso sul posto e vani sono stati i tentativi di soccorrerla. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 e subito dopo la pattuglia dei Carabinieri. Rosa Ciraci era una donna nota a Monopoli. Insegnava all’istituto comprensivo Bregante-Volta. Sull’episodio indaga la Procura della Repubblica che, come di rito in queste circostanze, ha aperto un fascicolo nel quale nelle prossime ore potrebbero essere registrati i nomi di presunti responsabili di omicidio colposo.
FOTO ESTRATTA DAL PROFILO FACEBOOK DI ROSA CIRACI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: