Polignano, “opere pubbliche in condizioni di assoluto degrado”

Le opere pubbliche non terminate o che versano in condizioni di assoluto degrado e abbandono continuano ad essere sotto la lente di ingrandimento dell’opposizione consiliare. Infatti, il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Noi al Centro torna nuovamente a porre l’attenzione sul sottovia di Santa Caterina, un’opera pubblica molto utile e utilizzata dai cittadini soprattutto in questo periodo estivo. Tuttavia il sottovia versa in condizioni di incuria e decadimento, nonostante le promesse dell’Amministrazione Vitto di qualche anno fa.

“Diversi anni fa, l’Amministrazione Vitto aveva approvato in bilancio una somma di denaro che sarebbe servita a riqualificare il sottovia di Santa Caterina – dice il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Noi al Centro – con tanti proclami era stato assicurato che presto il sottopasso sarebbe stato messo in condizioni idonee per un paese turistico, soprattutto in sicurezza in relazione alla quantità di traffico che si presenta nei periodi estivi. Invece nulla di questo è stato fatto. Le solite promesse da marinaio”.

Per Pellegrini il sottovia di Santa Caterina rappresenta un’infrastruttura fondamentale, che permette di entrare e uscire da Polignano, oltre che raggiungere altri comuni limitrofi. “Non c’è alcuna segnaletica che indichi il sottopasso e le direzioni dei paesi che si possono raggiungere – dice ancora Pellegrini – anche quella orizzontale è assente. Inoltre non è stato fatto nulla per l’allargamento. Come del resto non è stato fatto nulla per tenere questa infrastruttura utile pulita: ci sono rovi, vegetazione incolta, il manto stradale è disastrato e anche l’illuminazione del percorso pedonale è assente. Eppure questo lavoro era stato eseguito con fondi erogati all’epoca dalla Provincia. Il sottopasso di Santa Caterina versa davvero in condizioni di abbandono: sembra un sottopasso quasi distrutto, poco sicuro. Forse all’Amministrazione Vitto non interessa, poiché la sua attenzione non va oltre il centro cittadino, ma parliamo di un’opera pubblica che ha un grande potenziale ma che non viene curata come dovuto. – conclude Pellegrini – Invitiamo l’Amministrazione Vitto ad attivarsi immediatamente, senza perdere tempo. Il sottopasso di Santa Caterina è un’opera utile e indispensabile per la viabilità cittadina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: