La Popolare di Bari cambierà nome in CrediSud

Due piani nel futuro della Banca Popolare di Bari ed un nome diverso: CrediSud. La banca dei pugliesi cambia dunque pelle. In programma l’innesto in un gruppo formato da Monte dei Paschi di Siena e Unicredit, ma anche un secondo piano che prevede un’aggregazione più ampia con Carige (Cassa di risparmio di Genova). Ci sono un piano A e un piano B nel futuro dell’Istituto, prossimo ad acquisire numerosi sportelli di Mps ed a nominare (sabato 25 settembre) il collegio sindacale. Neu giorni scorsi si sono dimessi il presidente Raffaele Ferrara e i componenti Luca Aniasi e Gandolfo Spagnuolo. Tutto questo nel momento della ratifica della semestrale che confermerebbe il trend di perdita previsto nel piano industriale nella speranza di giungere al pareggio di bilancio nel 2023 per poi passare all’utile nel 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: