Più di 1000 studenti incontrano le eccellenze imprenditoriali del territorio

Domani più di mille studenti pugliesi di dieci Istituti scolastici entreranno in azienda, forse per la prima volta nella loro vita, per scoprire come nascono e si sviluppano i prodotti e i servizi industriali e come le idee si trasformano in progetti.

In Puglia saranno cinque le aziende protagoniste della dodicesima edizione del PMI DAY, la Giornata Nazionale dedicata alle attività delle piccole e medie imprese promossa da Confindustria. Il Comitato Piccola industria di Confindustria Puglia, guidato dalla Presidente Teresa Caradonna, ha aderito alla celebrazione, unitamente a tutti i Comitati provinciali, organizzando visite guidate e dibattiti sulla vita delle imprese.

La sostenibilità è il tema centrale della giornata, declinato nelle sue varie forme: dalla logistica green, all’economia circolare, al turismo esperienziale e sostenibile. Un percorso alla scoperta delle nostre eccellenze imprenditoriali per raccontare ai giovani il ruolo sociale e produttivo delle imprese e del fondamentale supporto alla crescita che esercitano nei territori in cui sono insediate.

“La sostenibilità è strettamente connessa all’innovazione. Per avviarsi ai percorsi di transizione ambientale e digitale, l’innovazione gioca un ruolo fondamentale e i nostri ragazzi devono essere partecipi e protagonisti di questi cambiamenti, comprendendo quanto sia importante la formazione e quante opportunità potranno essere generate dalle imprese che, oggi, mettono al centro proprio la valorizzazione delle risorse umane, premiando le competenze”. È il messaggio della Presidente Caradonna all’avvio della celebrazione.

Saranno ospiti in Puglia nei vari Comitati provinciali, in rappresentanza di Piccola Industria, i Vicepresidenti nazionali, Lorenzo Pagliuca, Maria Teresa Sassano e Stefano Zapponini, direttore della rivista L’Imprenditore e Presidente di Guida Monaci.

L’iniziativa rientra nella Settimana Europea delle Pmi promossa dalla Commissione Europea ed è stata lanciata nel 2010, da allora contribuisce alla promozione della cultura d’impresa tra le nuove generazioni. Sono stati complessivamente più dieci mila i ragazzi pugliesi coinvolti nelle varie edizioni, riscuotendo successo e apprezzamento crescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: