Castellana Grotte, stappa un brindisi con il PNRR

Tra applausi, sorrisi e momenti di approfondimento, l’incontro aperitivo dal titolo: “Fare Comune: Gli enti comunali pronti alla sfida del PNRR” ha fatto registrare il “sold out” di presenze. L’evento, organizzato dall’associazione di promozione culturale castellanese “Fare  & Innovare”, tenutosi nella serata dello scorso venerdì 26 Novembre, presso il locale cittadino “La Taverna degli Amici”, è riuscito nell’intento di coinvolgere l’entusiasmo e l’attenzione degli oltre 200 commensali attorno ad un tavolo di relatori di alto profilo tecnico-istituzionale, testimoniando quanto l’argomento (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), sebbene complesso, è stato di particolare interesse. Di notevole spessore gli interventi dei relatori, hanno, infatti, preso parola: l’On. Ubaldo Pagano, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano (con collegamento esterno) il Consigliere Regionale, Francesco Paolicelli, ed Antonio De Caro nella doppia veste di Sindaco della Città Metropolitana di Bari e Presidente dell’ANCI. Ospiti d’onore i numerosi sindaci del Sud Est Barese, Giuseppe Valenzano, Sindaco di Rutigliano, Luciana Laera, Sindaca di Putignano, Domenico Vitto, Sindaco di Polignano a Mare e presidente ANCI Puglia, Gianluca Vurchio, Sindaco di Cellamare e presidente ANCI Giovani Puglia, Giampaolo Romanazzi, Sindaco di Valenzano, Michele Longo, Sindaco di Alberobello e naturalmente Francesco De Ruvo, padrone di casa. Presente anche Domenico de Santis, vice capo di gabinetto della Regione Puglia, a testimoniare quanto, le Istituzioni abbiamo fortemente sentito il desiderio di incontrare la comunità su questo tema.

A fare gli onori di casa il tandem di moderatori: Fabio Caputo, presidente di “Fare & Innovare”, e Davide Sportelli, consigliere comunale della Città delle Grotte e fondatore dell’APS, che hanno, quindi, introdotto le varie tematiche della serata. Non sono mancati momenti leggeri e di puro intrattenimento con aneddoti e racconti a tema: “Vita da Sindaco” (uno dei pay-off della serata), ovvero, tranci di stravagante quotidianità raccontati dai primi cittadini. L’apericena, a cui è seguita musica live e DJ set, è stato, così, un’occasione di importante confronto tra i rappresentanti del territorio per condividere, tra vantaggi e criticità tecniche, le opportunità offerte dagli investimenti programmati dallo storico piano di rilancio post pandemico.

A margine dell’incontro, quale gesto concreto e in linea con lo spirito della serata, è stato consegnato al sindaco di Castellana una pen-drive contenente un progetto “tipo” per istituire anche “L’ufficio Europa” della città delle Grotte finalizzato ad intercettare i fondi europei, PNRR incluso.

A chiusura dell’evento sono stati presentati i futuri progetti di “Fare & Innovare” in vista delle prossime sfide offerte dal PNRR. E’ stata, infine, annunciata dai conduttori Caputo e Sportelli la volontà di rappresentare, nelle prossime elezioni comunali di Castellana Grotte (previste nella primavera 2022) un movimento civico di natura progressista con la chiara ambizione di interpretare, nella tornata elettorale, un ruolo da protagonista.

Preannunciata, anche, la presentazione del movimento, del suo manifesto programmatico e della sede a cui sarà dedicata un’apposita serata entro fine anno in pieno stile “Fare & Innovare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: