Puglia, continuità per il servizio formatori dei centri impiego

“Abbiamo garantito la continuità del servizio e delle attività degli operatori della formazione che sono attualmente in uso presso i Centri per l’Impiego pugliesi”, fa sapere in una nota l’assessore all’istruzione, alla formazione e al lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo.

“Questi professionisti della formazione – spiega Leo – svolgono funzioni primarie nei nostri centri per l’impiego, dall’orientamento al bilancio delle competenze, e sono più che mai utili durante questo delicato momento di attuazione del piano di potenziamento dell’ARPAL e dei nostri servizi pubblici per l’impiego”.

“Il rapporto di lavoro dei formatori era prossimo alla scadenza con il finire dell’anno in corso. Grazie al contributo delle organizzazioni sindacali, della dirigenza ARPAL e degli uffici regionali competenti abbiamo trovato soluzioni utili a consentire la continuità delle attività di questi preziosi collaboratori. La continuità del servizio – ha concluso l’assessore – rientra nel più ampio progetto di ristrutturazione e potenziamento dei servizi pubblici per il lavoro, contestualmente, infatti, stiamo procedendo a concludere le selezioni a tempo indeterminato mentre abbiamo già chiuso quelle a tempo determinato per un totale di 1129 risorse. Chiuso il piano delle risorse umane ci occuperemo ancor più attivamente del potenziamento della rete infrastrutturale, fisica e digitale, dei nostri Centri per l’Impiego. L’obiettivo è quello di rendere la Puglia pronta ad accogliere le nuove sfide del mercato del lavoro, anche grazie a strumenti importanti come il nuovo programma GOL del PNRR e la nuova Garanzia Giovani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: