Guide turistiche italiane di Basilicata e Puglia si preparano alla nuova stagione

Si inizia nel capoluogo lucano, Potenza, ove una parte della delegazione lo scorso dicembre ha effettuato un sopralluogo incontrando la disponibilità dell’Amministrazione Comunale.

Con il patrocinio del Comune di Potenza ed il particolare interessamento del Sindaco assieme agli assessori alla cultura e al turismo si terrà il prossimo 9 febbraio il primo appuntamento in presenza dopo 2 anni di formazione in video.

Da una proposta di Viaggio a Sud, la possibilità di approfittare della formazione curata dal prof. Luigi Ferranti docente  di geologia dell’Università di Napoli che ci illustrerà gli aspetti e differenze geologiche di un luogo.

Il giorno successivo la formazione si sposterà a Matera. Con il patrocinio del Museo Nazionale di Matera è proposto un momento formativo che fu annullato in passato causa covid.

A Matera la formazione sarà curata dal professor Giuseppe Pittella, docente presso l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro di Matera e restauratore professionista; il professore illustrerà nei dettagli le singole fasi che accompagnano la preparazione e il consolidamento degli affreschi.

È possibile iscriversi alle suddette formazioni entro lunedì 6 febbraio.

La formazione si sposterà successivamente in Puglia con il patrocinio della ProLoco di Alberobello che dallo scorso anno ha intrapreso un percorso particolare di studio e ricerca. Il primo appuntamento in Puglia sarà a Conversano il 17 febbraio presso il Castello Marchione dove si scoprirà grazie al dott. Antonio Fanizzi la figura del Conte Giangirolamo Acquaviva figura legata ad Alberobello sito della formazione del 5 marzo. Alberobello è famosa soprattutto per i trulli ma non è fatta solo di trulli, pertanto grazie al prof. Tommaso Galiani si affronterà lo sviluppo urbanistico dall’800 ai giorni nostri.

Per la formazione in Puglia ci si può iscrivere entro il 14 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: