Monopoli, Cala Monaci è a misura di disabile con “DIVERSIdaMARE”

A poco più di un mese dalla consegna al Comune di Monopoli da parte della Capitaneria di Porto del compatimento marittimo di Bari dell’area demaniale marittima di Cala Monaci, l’Amministrazione Comunale sperimenta un progetto educativo per l’inclusione sociale e la tutela ambientale della omonima spiaggia. E lo fa in collaborazione con la Società Cooperativa Sociale EMI di Putignano.

Il ritorno, dopo diversi anni, di Cala Monaci nella disponibilità dell’Ente Comunale, consente di avviare un progetto di inclusione con la previsione di diverse attività per rendere la spiaggia realmente fruibile a tutti. Grazie al progetto “DIVERSIdaMARE” fino a fine agosto è prevista una serie di interventi di servizio e di animazione, per rendere la spiaggia pienamente fruibile anche alle persone disabili e per coinvolgere i cittadini e i turisti disabili che vi abbiano interesse in iniziative di sensibilizzazione in materia di tutela ambientale e in attività motorie e culturali finalizzate a favorire il benessere fisico, mentale e relazionale.

«Oggi è una giornata importante perché si giunge a conclusione di un percorso che si era interrotto 12 anni fa per varie questioni burocratiche. Ringrazio le associazioni che per tutto questo periodo non hanno abbassato la guardia, gli uffici che hanno lavorato alacremente e gli amministratori per la continua attenzione alla questione. Il 1° luglio 2022 rappresenta una giornata importante perché Cala Monaci diventa una spiaggia fruibile a tutti senza alcuna barriera e rappresenta un primo passo verso la rinascita del litorale nord di Monopoli», afferma il Sindaco di Monopoli Angelo Annese.

Sulla spiaggia è stata realizzata una passerella in legno che elimina le barriere architettoniche presenti e consente l’accesso alla spiaggia. La stessa cooperativa garantirà una manutenzione quotidiana, assicurando decoro e la conservazione dell’aspetto naturale della spiaggia, e una personalizzazione e un abbellimento della stessa attraverso l’inserimento di piante aromatiche e fiori.

Durante la giornata saranno organizzati percorsi di lettura e di discussione sui testi, incontri emotivi, programmi fisioterapici mattutini e percorsi di prevenzione, riabilitazione e cura nelle aree di motricità ma anche in quelle muscolo-scheletriche, neurologiche e viscerali e momenti di danza terapia, musicoterapia, disegno e acquapazza. Infine, sono previsti dj set, karaoke, teatro, giochi in spiaggia e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: