Fasano: Ecco «Gial Ambiente» la nuova app del Comune sul servizio di igiene urbana

Fasano, il servizio on demand per prenotare il ritiro a domicilio e fare segnalazioni, informazioni sul centro comunale di raccolta, i calendari delle utenze domestiche e non domestiche, notizie e aggiornamenti sul servizio di igiene urbana, contatti e numeri utili e un «rifiutologo» che risponde ai dubbi dei cittadini.

È «Gial Ambiente», la nuova app del Comune di Fasano realizzata in collaborazione con l’omonima l’azienda che gestisce il servizio di igiene urbana della città.

L’app per tutti i dispositivi è scaricabile da apple store e google play e consentirà ai cittadini di avere a portata di un click tutte le informazioni e i servizi necessari.

Grazie all’area on demand (per accedere basterà registrarsi), inserendo il codice del mastello «altre frazioni» (cioè indifferenziato) e il codice dell’intestatario Tari, si può accedere al servizio di cui si ha bisogno. Ad esempio, è possibile prenotare il ritiro ingombranti a domicilio selezionando la data e indicando gli oggetti (massimo tre per volta) che saranno poi ritirati direttamente dalla propria abitazione.

È possibile, inoltre, segnalare abbandoni, mancati ritiri e altro scegliendo il tipo di prestazione desiderata. Nella sezione «info&news» ci sono aggiornamenti in tempo reale sul servizio di igiene urbana e nella sezione contatti si trovano tutti i riferimenti relativi all’ufficio relazioni con il pubblico per il ritiro di attrezzatture e richieste di informazioni. Inoltre sono elencati i numeri da rete fissa e mobile per contattare gli operatori telefonici. E ancora: l’app contiene informazioni sul centro comunale di raccolta con gli orari di apertura e tipologia di rifiuti conferibili, calendari delle utenze domestiche e non domestiche. C’è poi la sezione «rifiutologo» dove è possibile avere chiarimenti sulla raccolta differenziata.

Per utilizzare tutte le potenzialità dell’app si potrà effettuare una semplice registrazione: basterà inserire il codice del contenitore grigio nel campo “Codice cliente” e il codice fiscale dell’intestatario Tari.
Ad esempio, è possibile prenotare il ritiro ingombranti a domicilio selezionando la data e indicando gli oggetti che saranno poi ritirati direttamente dalla propria abitazione.

«La nuova app integra e completa il servizio di igiene urbana – spiega il sindaco Francesco Zaccaria –, consentendo di annullare ancora di più distanza tra cittadini e società che si occupa dello stesso servizio perché alla comunità verranno fornite tutte le informazioni utili. La speranza è di migliorare ulteriormente i conferimenti e far crescere la fiducia del cittadino nella raccolta differenziata e dei servizi offerti perché, anche attraverso la app, il cittadino diventerà ancora di più protagonista di quanto facciamo per garantire pulizia e decoro della città e di tutto il territorio insieme all’azienda, all’assessore Cisternino e al servizio Ecologia del Comune e a Pina Sarcinella e Margherita Legrottaglie per il nucleo Ambientale di polizia locale».

«È un passo che avvicina la comunità al servizio e allo stesso tempo responsabilizza ciascuno di noi nel contributo che dobbiamo dare a mantenere il decoro della città con un occhio anche al risparmio che deriva dal corretto conferimento di tutti i rifiuti – dice l’assessore all’Ambiente Gianluca Cisternino –. Inoltre il servizio di segnalazione dei rifiuti abbandonati consentirà a tutti noi di collaborare per il nostro ambiente e per la tutela del nostro bellissimo territorio».

«Le nuove tecnologie e il digitale rappresentano una grande opportunità per elevare la qualità del servizio e migliorare le performance della raccolta in una città come Fasano che si è sempre mostrata reattiva ai cambiamenti – spiega Vincenzo Bianchino, direttore locale Gial Ambiente –. In contesti come questo, Gial Ambiente può mettere in campo più agevolmente la sua capacità di innovare processi e sistemi a tutto vantaggio della collettività e dell’ambiente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: