Festa del raccolto Noicattaro – Week-end di eventi tra fede, spettacoli e analisi economica

Riti della fede, tavole tematiche sull’agroalimentare e iniziative per tutte le età segnano la due giorni di eventi – 30 settembre e primo ottobre – della Festa del Raccolto di Noicattaro. L’edizione 2023 dell’atteso appuntamento organizzato dalla Parrocchia Santa Maria della Pace di Noicattaro è in programma a partire dalle 19.30 nel centro storico del borgo in provincia di Bari, con eventi dedicati anche ai più piccoli, così da vivere con tutta la famiglia la devozione alla Madonna della Pace. Un rito che lega le sue radici al primo dopoguerra, come racconta don Vito Campanelli della Chiesa Matrice: “Secondo la devozione popolare, la Madonna aveva promesso ai nojani che sarebbe arrivata la pace e la prosperità, come poi effettivamente avvenne”. E nel 2017, in occasione del centenario dell’avvenimento, è nata La festa del raccolto, giunta alla sua quarta edizione con il patrocinio di Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari e il Comune di Noicattaro.

La tavola tematica

Grande novità di quest’anno è la tavola tematica intitolata Nuovi finanziamenti in agricoltura, nuove opportunità di sviluppo, in programma sabato 30 settembre al Palazzo della Cultura di Noicattaro (via Positano, 11). Uno spazio per fare il punto su quanto ha fatto finora il comparto e offrire spunti per uno sviluppo armonioso con tutta la filiera regionale. Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Noicattaro, Raimondo Innamorato, e di don Vito Campanelli, sul palco si intervalleranno gli interventi di Pasquale Nigro (Coldiretti Bari), Giacomo Suglia (Associazione produttori esportatori ortofrutticoli, Vito Fraschini (Assessorato all’Ambiente e Agricoltura di Noicattaro), Filippo Marzovilla (Consorzio Artemide), Tommaso Tortelli (Cgil), Francesco Saponaro (Cisl), Arcangelo Porrelli (Uil) e Angela Maria Goino (Direzione area Puglia Ifoa). Modera l’incontro il presidente dell’Associazione giornalisti agroalimentare Puglia, Michele Peragine.

Tra i temi trattati, la gestione sostenibile del territorio agro-forestale, l’export, il supporto di amministrazione comunale e sindacati al settore e la formazione professionale delle figure operanti nel settore agroalimentare pugliese, con uno specifico focus sull’area nojana, importante hub produttivo per il vitivinicolo nel sud Barese.

“In continuità con Regina di Puglia e l’esperienza internazionale dello scorso luglio, apriamo un altro tavolo di discussione con la cittadinanza, consapevoli che bisogna essere sempre presenti e vigili soprattutto sulle tematiche che riguardano il mondo della produzione di uva da tavola. L’amministrazione comunale ancora una volta è presente e ringraziamo la parrocchia di Santa Maria della Pace per l’organizzazione” dichiara il sindaco di Noicàttaro, Raimondo Innamorato.

“La festa del Raccolto sarà un’occasione per continuare a promuovere e raccontare il nostro territorio attraverso l’uva da tavola, la “Regina di Puglia” tra i prodotti ortofrutticoli più importanti della nostra regione. Al centro di questo appuntamento, questa volta, ci saranno le professionalità che contraddistinguono questo settore, tutte indispensabili a ottenere un prodotto apprezzato a livello mondiale. Il lavoro, dunque, al centro del nostro territorio, necessario non solo al sostentamento familiare, ma anche al benessere sociale e culturale di tutta la comunità” dichiara l’assessore Vito Fraschini.

Gli appuntamenti della domenica per tutti

La festa del raccolto 2023 è anche musica, gastronomia e spettacoli per tutte le età. Domenica a partire dalle 19.30 il centro storico di Noicattaro accoglierà l’animazione per i più piccoli e gli spettacoli itineranti con artisti di strada, oltre a degustazioni di prodotti tipici locali negli appositi stand. È poi ancora l’uva protagonista, a partire dalle nuove generazioni con il Laboratorio di pigiatura del vino in programma alle 17, a cura della Pro Loco di Noicattaro. Temi che si potranno approfondire anche con gli esperti sulle professionalità dell’uva da tavola che avranno anch’essi stand espositivi dedicati.

Gran finale in piazza Umberto I alle 21 con I Komandanti, storica cover band di uno dei più importanti rappresentanti del rock italiano, Vasco Rossi, pronti ad emozionarci con successi senza tempo proprio del Komandante.

L’evento è ad accesso libero. Per info si può chiamare il numero 3937295298. Il programma aggiornato degli appuntamenti è disponibile sul profilo Facebook della Wonderland Eventi (https://www.facebook.com/ WONDERLANDEVENTIBYPIRULLI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: