Il Comune di Castellana Grotte sigla un accordo con la società Engie per la pubblica illuminazione: stimati risparmi annui pari al 70%.

0

Verrà presentato alla città mercoledì 18 aprile alle ore 18:00 nella Sala delle Cerimonie del Palazzo Comunale il nuovo accordo che è stata siglato dal Comune di Castellana Grotte con ENGIE Italia, azienda leader mondiale nel campo dell’energia, per il rinnovamento e l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione, della durata di 9 anni.
Nel corso della presentazione interverranno il sindaco Francesco De Ruvo, l’Assessore ai Lavori Pubblici Franca de Bellis, il responsabile del Settore VI Onofrio Simone e i vertici dell’azienda Engie.
Il progetto prevede:
• Sostituzione Apparecchi non conformi alla normativa sull’inquinamento luminoso (nr. 2278)
• Rifacimento di linee elettriche vetuste e/o obsolete (3250 m)
• Sostituzione dei Quadri Elettrici Obsoleti e/o Vetusti (nr. 39)
• Sostituzione di Sostegni e Sbracci (nr. 363)
• Opere Civili
• Installazione di Sistemi di Telecontrollo da Quadro (nr. 52)
Sono inoltre allo studio anche altri accorgimenti come l’istallazione di circa 139 nuovi punti luce, che interesseranno in modo particolare anche il centro storico dove si procederà al potenziamento e all’uniformità di tutto l’impianto di illuminazione.
“Quello siglato con Engie, attraverso la piattaforma Consip, la centrale acquisti della pubblica amministrazione italiana, si tratta di un accordo molto importante per la nostra città – dichiara l’assessore Franca de Bellis – perché oltre alla revisione degli impianti della Pubblica illuminazione su tutto il territorio cittadino, abbiamo stimato, per il nostro Comune un risparmio annuo di circa 1.500.000 kWh, pari a circa il 70% del consumo attuale che si tradurrà inevitabilmente anche in minori spese per le casse comunali”.
Ricordiamo infine che in Puglia ENGIE annovera numerosi realtà che hanno intrapreso, come il Comune di Castellana Grotte, progetti virtuosi di efficienza energetica, tra questi il Comune di Bari, il Comune di Manfredonia, il Comune di Modugno e il Comune di Cerignola.

Codividi.

About Autore

Redazione

Lascia una risposta

18 − 10 =