Occhio alla “truffa” dello specchietto

0

Riportiamo un posti diffuso sul gruppo fb Sei di Conversano se, ritenendo che possa essere di pubblica utilità: “Cari conversanesi vi metto al corrente di quello che è successo a mio padre stamattina in via Cozze. Una macchina bianca lo ha sorpassato e lanciato qualcosa tale da provocare un rumore…si sono accostati facendo segno a mio padre di fermarsi…mio padre ovviamente si è fermato e loro (un uomo,una donna ed un bambino)subito hanno indicato lo specchietto rotto. Hanno avanzato la richiesta di 50€ o anche meno per la riparazione, mio padre invece si è opposto e ha deciso di chiamare i carabinieri per fare le cose in regola…a queste parole sono letteralmente scappati in macchina e in meno di 10secondi erano spariti facendo perdere le loro tracce in qualche stradina di campagna nonostante mio padre abbia cercato di seguirli per annotare la targa. Occhio gente…avvisate tutti…questa era truffa a regola d’arte“. Un altro utente fb replica asserendo che” è successo anche a mio marito stamattina …Lo ha fatto scappare di corsa“. Quanto al modello della macchina, pur non essendone sicuri,forse si tratta di una Toyota tipo Yaris.

 

Codividi.

About Autore

Redazione

Lascia una risposta

14 − due =