Mola di Bari – Rapina al CUP: arrestato un 21enne

Carabinieri
Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno arrestato, in flagranza di reato, un incensurato 21enne molese ritenuto responsabile di rapina aggravata. Il giovane, poco dopo l’orario di chiusura per la pausa pranzo, si è introdotto negli uffici del C.U.P. di Mola di Bari dove, pistola in pugno, si è fatto consegnare l’intero incasso pari a circa 3.000 euro per poi darsi alla fuga. Sul posto, su segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata da personale dell’ufficio che ha fornito una sommaria descrizione del malvivente, sono intervenute numerose “gazzelle” della Compagnia di Monopoli e della Tenenza di Mola di Bari che sono riuscite ad identificare e rintracciare il giovane sul retro della struttura anche se si era cambiato i vestiti.

L’immediato controllo eseguito dai militari tra i rami di un albero adiacente consentiva di trovare la pistola utilizzata per il “colpo”, risultata l’esatta riproduzione di una semiautomatica e l’intera refurtiva restituita all’avente diritto. Dopo l’arresto il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: