Monopoli: la puzza c’è, ma nessuno sa dire da dove provenga

Delle volte mi sembra di vivere in un film horror, Nightmare è quello che mi viene in mente, dove cerchi di scappare ma non ci riesci e resti intrappolato. Sono ormai due giorni che si avverte nella città di Monopoli una strana puzza, di dubbia provenienza. Molti i cittadini che sui social hanno segnalato questa situazione e questa mattina ho scattato anche una foto per attestare la presenza di uno strano fumo bianco sulla nostra città. Ora non spetta a me, almeno per il momento, verificare da dove provenga questa puzza, visto che sono altre le autorità preposte a farlo con appositi mezzi idonei. L’aria di Monopoli è salubre, aveva tuonato dai palchi elettorali un certo personaggio, ma a me, onestamente, tanto salubre non sembra, vista l’insistenza di questa “strana puzza di bruciato”. E allora? Dove sono finiti i combattenti sostenitori dell’attuale amministrazione pronti a difendere anche sui social la loro parte politica? Scomparsi … Dove sono finiti i nostri consiglieri comunali di opposizione, molto presenti in campagna elettorale sui social? Assenti … Tutti sembrano avere il naso tappato e nessuno sa dar conto di questa strana puzza in una città in cui si scrivono comunicati stampa anche per l’inaugurazione di un parcheggio da 50 posti ma che, non trova il tempo, di rassicurare i propri cittadini sulla propria saluti. Ma si sa, noi saremo quelli che creano allarmismi, gli altri quelli che “lasciamoli lavorare”. E l’opposizione resta alla finestra a guardare …

Cosimo Lamanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: